Cucinando con Sissi

Frittelle di zucca salate: ricetta facile e veloce

27 Dicembre 2019

La zucca è buona in ogni modo la si cucini basti pensare al risotto, alle polpette o a una semplice vellutata ma se state cercando una ricetta con la zucca facile, veloce e sfiziosa questa ricetta delle frittelle di zucca salate è la scelta che fa per voi e sono certa sorprenderà anche qualche commensale vegano.

Ecco come cucinare le frittele di zucca salate.

Ingredienti per preparare le frittele di zucca salate

Dosi per 4 persone

500 gr di zucca
300 gr di farina
300 ml di acqua frizzante fredda
3-4 fughi secchi tagliati finalmente (opzionali)
lievito alimentare in scaglie qb (opzionale e sostituibile con il parmigiano)
erbe aromatiche qb
sale e pepe qb
curcuma qb
olio di semi di arachidi

Procedimento per cucinare le frittele di zucca salate

Delle frittelle vegane con la zucca facilissime e sfiziose, si fanno velocemente con la zucca cruda.

Sbucciate la zucca, lavatela e grattugiatela con una grattugia a fori grossi, oppure utilizzate una mandolina con funzione julienne e poi rimuovete l’ acqua in eccesso tamponando con uno strofinaccio o la carta assorbente.

In un’ampia ciotola versate la farina e l’acqua frizzante un poco alla volta e mescolate bene onde evitare la formazione di grumi.

Una volta ottenuta una liscia pastella, aggiungete la zucca, i funghi trittati, le erba aromatica, il lievito in scaglie (è un insaporitore), curcuma, il sale e il pepe.
Mescolate bene.
Se il composto vi sembra troppo denso aggiungete un pochino d’acqua ma ricordate che la zucca è abbastanza acquosa di suo.

Coprite di olio di arachidi il fondo di una padella antiaderente e fatelo riscaldare.
Con l’aiuto di un cucchiaio o di un porzionatore per il gelato versate il composto nella padella.

Aspettate che le frittelle di zucca si dorino per bene da entrambi i lati, girandole di tanto in tanto.

A fine cottura salate e servite in tavola.

Varianti per preparare le frittelle di zucca salate

Se volete rendete le frittelle di zucca vegetariane e ancora più saporite vi basterà aggiungere una generosa porzione di parmigiano.

Se volete invece evitare di friggere, le frittele di zucca sono buonissime anche al forno; vi basterà adagiarle su una teglia rivestita con carta forno, aggiungere un filo d’olio e cuocere a 200 gradi, forno statico per 30 minuti e 5 min di grill. Controllate durante la cottura.

infine, se desiderate una versione leggermente proteica, potete suddividere i 300 gr di farina con 150 gr di farina di ceci.

Come conservare le frittele di zucca salate

Le frittele di zucca salate sono una tira l’altra, ma se ne dovesse rimanere qualcuna, sono buone anche l’indomani. Si conservano bene dentro un contenitore chiuso in frigo.

Spero che questa semplice ricetta possa piacere anche a voi, non vedo l’ora di vedere le foto delle vostre frittelle di zucca salate che sono certa mi manderete su Instagram. Non dimenticate di taggarmi!
Condividetela con amici e parenti.

Leggi anche cavolfiore impanato al forno: ricetta vegan, light e super sfiziosa

You Might Also Like

  • Farifrittata con le verdure: la ricetta della frittata vegana senza uova – Sissiland 23 Maggio 2020 at 10:37

    […] Leggi anche Frittelle di zucca salate: ricetta facile e veloce […]